For Professional Fitness

Rendi inclusiva la tua struttura, prenota subito la tua O Wheel.
Gennaio 2021

Allenamenti senza barriere

La speciale carrozzina O wheel consente alle persone disabili di potersi allenare utilizzando i comuni macchinari presenti nelle palestre, negli hotel, e in tutti i centri per la riabilitazione.

Design Innovativo

Grazie al suo design innovativo tutto made in Italy e registrato presso Unione Europea, O wheel consente ai disabili di poter effettuare una serie di esercizi che fino ad oggi erano loro preclusi a causa della struttura degli attrezzi comunemente presenti in palestra, negli Hotel e nella maggior parte dei centri per la riabilitazione.

Strumento Professionale

O wheel non è quindi una classica sedia a rotelle a uso privato, ma uno strumento professionale pensato per essere lasciato a disposizione del cliente all'interno del centro. Ogni esercizio che l'utente fa con O wheel deve essere rigorosamente seguito da personale di sala.

Scheda Tecnica

La carrozzina O wheel è stata pensata per aiutare tutti i professionisti che lavorano con persone con disabilità fornendo al loro centro (palestra, hotel, centri di fisioterapia, ospedali, etc) uno strumento utile per consentire al cliente di poter fare esercizi con diversi macchinari professionali da palestra.

Colori

La O wheel è disponibile in diversi colori e personalizzabili su richiesta.

Cintura di sicurezza

La cintura di sicurezza permette di essere sicuri sulla sedia durante gli esercizi.

Sedile

Il sedile è rivestito in tessuto exopelle ed è regolabile in altezza da un minimo di 40 cm ad un massimo di 60 cm.

Manovelle

Sinistra e destra servono per regolare il sedile in altezza.

Freni

Creati per bloccare le ruote durante gli esercizi.

Sotto sedile

La parte sotto al sedile è rivestita di materiale morbido, in modo da non rovinare il sedile del macchinario nel caso ci si avvicinasse troppo.

Parte vuota

La parte sotto il sedile, diversamente dalle classiche sedie a rotelle, è vuota. Questo permette alla O wheel di incastrarsi sopra i sedili dei macchinari esistenti.

Ruote

Le ruote posteriori sono a timone da 22 pollici, mentre quelle anteriori da 7 pollici.

La O Wheel può quindi essere utilizzata in sinergia con molti macchinari per il fitness attualmente in commercio: Lat Machine, Pec Deck, Pulley, Shoulder press, Pectoral Machine, Chest Press, Panca Scott, Low row, Vertical row, Arm curl, Pullover, Rowing e altri ancora.

Il Concept

Strutture non accessibili

Il vero deterrente contro la disabilità risiede nel potenziamento di ciò che si ha a disposizione. Una persona disabile, atleta o semplice appassionato che sia, ha spesso necessità più di altri di potenziare il proprio corpo. Purtroppo non tutti i club, gli hotel e i luoghi destinati all’attività fisica sono adatti a ricevere questo tipo di clientela.

Nuove Opportunità

La O wheel ha come scopo quello di poter aiutare i disabili a utilizzare macchinari ai quali fino a oggi non avevano accesso, ma anche quella di far ottenere a titolari di palestre, centri sportivi, hotel, ospedali, centri di riabilitazione un’opportunità di un’entrata in più, coinvolgendo nuova clientela.

Realizzata artiginalmente in Italia

O wheel viene creata a mano da abili artigiani in Friuli-Venezia Giulia, questo rende ogni sedia incredibilmente resistente e unica nel suo genere.

Nessuna modifica ai macchinari esistenti

O wheel rappresenta al contempo anche un’opportunità per palestre, hotel e centri di riabilitazione di ampliare la propria offerta e accedere a nuovi clienti, altrimenti preclusi, senza dover modificare i propri macchinari né acquistarne di nuovi.

I numeri della disabilità in Italia

Le stime sulla disabilità nella popolazione indicano che questa condizione interessa circa 4 milioni e 360mila persone, delle quali 2 milioni e 600mila ha una età superiore a 65 anni e vive nelle regioni del Mezzogiorno (fonte ISTAT). Leggendo questi freddi dati possiamo intuire la gravità di ciò che ci circonda ma, spesso, non riusciamo a vedere. O Whell vuole essere un primo passo per abbattere le barriere del mondo dell'allenamento per persone con disabilità.

Disponibile in diversi colori

Di base è disponibile in diverse colorazioni (giallo, verde, arancio, bordeaux, nero) oppure, a richiesta, è possibile personalizzarne l’aspetto. I materiali sono stati scelti con cura considerando le necessità di resistenza e al contempo la comodità nell’utilizzo. Con il suo peso di 60 kg è uno strumento stabile e sicuro per ogni tipo di esercizio.

La storia del progetto O wheel

L’idea è nata nel 2019 quando si è iniziato a trattare il tema della disabilità sulla rivista LA PALESTRA, il bimestrale gratuito che dal 2005 è punto di riferimento per tutti i proprietari di club. L’editore, Cesare Salgaro, si è infatti reso conto che, specialmente nel nostro Paese, siamo ancora molto indietro rispetto alla rimozione delle barriere che le persone con disabilità devono affrontare quotidianamente.

L’idea è stata da subito quella di realizzare uno strumento che fosse utilizzabile con la maggior parte dei macchinari attualmente presenti nelle palestre: dall’idea alla realizzazione del primo prototipo il percorso non è stato semplice. Grazie alla consulenza di un team di ingegneri abbiamo acquistato alcune sedie a rotelle e le abbiamo disassemblate e riassemblate per capirne pregi e limiti.

Abbiamo realizzato un primo prototipo e ci siamo quindi rivolti a chi vive la disabilità quotidianamente in prima persona per avere feedback e suggerimenti: finalmente siamo giunti al primo esemplare commercializzabile e in seguito all’ingegnerizzazione della produzione, che per scelta, abbiamo deciso essere artigianale.

Dai un'occhiata alla O wheel

Rendi inclusiva la tua struttura! Contattaci per maggiori informazioni o prenota la tua visita per venire a scoprire la nuova O weel presso il nostro showroom